Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.cralwhirlpool.it/home/config/ecran_securite.php on line 283 Recupero 9^ giornata campionato UISP - CRAL Whirlpool
CRAL Whirlpool
Area Varese

Home > CALCIO > Recupero 9^ giornata campionato UISP

Pareggio nel gelo travedonese

Recupero 9^ giornata campionato UISP

mercoledì 11 dicembre 2013, di Sezione Calcio

 Mercoledi 4 dicembre Travedona

Whirlpool : Azalee 1-1 

Partita di recupero serale, quasi dal sapore di Champions League, non fosse per il gelo e i giocatori che indossano le protezioni da hockey sul ghiaccio. Dopo la felpa dell’ inter del ’74, i pantaloncini di Bergomi alla Seregni, i calzettoni in lana di angora del Tibet di Aldeni non poteva mancare la tuta Soviet Prugna in dotazione all’armata Rossa durante la prima guerra mondiale di Pandeli. Pantaloni che lo porteranno allo scontro verbale e non solo con i bolscevichi Azalei. Nonostante il campo squadra ha un buon ritmo e inizio gara, sono molte le azioni che portano alla conclusione quasi tutto il reparto offensivo, con scarso impegno del nostro orso polare Sidney, dopo tre azioni da gol sbagliate si segnalano due ottime parate del povero ghiacciolo piazzato in porta che vanifica il tiro di Pippo e devia sulla traversa il terribile tiro del fagiano da due dita che mal digerisce e comincia ad accusare Dolores de panza. Prima dell’ intervallo ecco la cometa Ison Brunelli, visibile a occhio nudo sul campo di Travedona, che nella sua parabola simile ad una foglia morta rimbalza e si infila nella porta avversaria dove un incolpevole assiderato portiere si piega e si spezza causa ghiaccio sulla spina dorsale; vantaggio meritato anche se potevano essere già di più i gol sul tabellino. Nel secondo tempo si registra un calo generale di gioco con una aggressività maggiore delle piante da interno che sfoderano buoni elementi a centrocampo e attacco, segno che i punti in classifica non rispecchiano il gioco espresso, crolla invece il gioco dei celesti che non riescono a scuotersi il gelo di dosso; arrivano quindi le due occasioni a tu per tu con il portiere degli ospiti prima del gol che chiude la partita in pareggio. Di certo in vantaggio di un paio di gol tre punti sarebbero stati onesti, ma va bene cosi. Oltre alla rissa finale come detto con espulsioni da parte ospite arriva poi la cacciata del Pandj dalla steppa siberiana. Per non farci mancare nulla e visto il freddo patito concludiamo la serata con samba e ricchi premi visto il black-out generale e ammenda di euro 20 per "aver approfittato della mancanza di luce e di sapone per fare la doccia tutti insieme all’arbitro", ad essere troppo generosi si viene puniti …..

O.Ste

 

SPIP | | Mappa del sito | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0
Offerte e servizi riservati esclusivamente ai soci CRAL Whirlpool Italia